Desueto

Storie antiche, favole e racconti quasi dimenticati.
Parole sconosciute, non piu usate.
Una raccolta di tradizioni culturali scritte o tramandate
raccolte qui prima che vengano dimenticate.

Racconti e Leggende

Storie, leggende, modi di dire… Frasi e racconti di epoche lontane, racconti di nonni, detti popolari.
Una raccolta della cultura Italiana dalle Alpi all’Etna attraversando regioni e tradizioni.

Il Vocabolario

Anticamera del dimenticatoio di termini caduti in disuso e spesso dimenticati.
Qui troverai parole vecchie ma anche nuove in un certo modo.
Potrai rispolverare l’Italiano che fu’ per dare nuovamente vita a queste parole abbandonate.

Curiosita’

Non solo parole desuete…
Vogliamo raccogliere anche curiosita’, avvenimenti, scienza e conoscienza,
filosofia ed attualita’. 
Una raccolta di pillole di cultura e conoscienza.

Ultimi inserimenti

Cristoforo Colombo

Cristoforo Colombo

Nel 1500, Cristoforo Colombo venne deposto come governatore delle colonie del Nuovo Mondo. Fu accusato di essere troppo crudele con i nativi americani, diventati schiavi e deportati in Spagna durante il suo mandato, e venne soppiantato da Francisco de Bobadilla, il quale, con un eccessivo zelo, fece tornare Colombo e i suoi due fratelli in Castiglia incatenati. L’esploratore venne rilasciato e gli fu autorizzato un quarto viaggio, a patto di non tornare mai più nell’attuale Nuovo Messico.

Stanley Kubrick

Stanley Kubrick

Stanley Kubrick, regista del film The Shining (1980), avrebbe battuto a macchina ben 500 fogli riportanti la frase "All work and no play makes Jack a dull boy". La frase, tradotta in italiano con "Il mattino ha l'oro in bocca", è ripetuta migliaia di volte nelle carte rinvenute da Wendy (Shelley Duvall), la moglie del protagonista Jack Torrance (Jack Nicholson), in una celebre scena del film. Si dice che fu proprio Stanley Kubrick a scrivere a macchina i fogli, uno ad uno, senza servirsi della memoria della macchina, come confermerebbe il fatto che i fogli presentano layouts ed errori grammaticali diversi. Il regista non chiarì mai in pubblico la questione, favorendo il diffondersi di questa piccola leggenda.

Harley Davidson

Harley Davidson

William Harley e Arthur Davidson a cavallo di una delle loro prime moto, 1914. Le premesse alla fondazione dell'azienda si ebbero nel 1901 a Milwaukee, quando i due ventenni amici d’infanzia William Silvester Harley e Arthur Davidson, montando su una bicicletta un motore da loro costruito, crearono un prototipo marciante di bicicletta motorizzata.

Vuoi raccontarci una storia?

Se hai un racconto, una storia o qualsiasi cosa che potremmo pubblicare, non esitare a contattarci. 
Compila il form e saremo lieti di pubblicare il tuo contributo

Contatti

info@desueto.it

No, non siamo sui social. smile